DOMANDE FREQUENTI

DOMANDE FREQUENTI
Rispondiamo alle domande
Cos’è la Certificazione o Dichiarazione EAC?
Certificato EAC
Il certificato EAC conferma ufficialmente che i prodotti corrispondono alle direttive tecniche GOST ed ai cosiddetti regolamenti tecnici dei paesi membri dell’Unione Doganale. I prodotti la cui conformità ai regolamenti tecnici è stata confermata dal certificato EAC, possono essere liberamente trasportati e venduti negli stati membri dell'Unione Economica Eurasiatica.

Dichiarazione EAC
La Dichiarazione EAC conferma che i prodotti corrispondono ai requisiti minimi dei regolamenti tecnici dell’Unione Doganale. La Dichiarazione EAC può essere rilasciata da un Ente Giuridico registrato sul territorio dell’Union Doganale (importatore o rappresentate autorizzato). I prodotti aventi la Dichiarazione EAC possono essere liberamente esportati e venduti in tutto il territorio dell’Unione Doganale.
 Più dettagli →
Il marchio EAC è obbligatorio?
Se il prodotto ricade sotto un regolamento TR CU, è obbligatorio renderlo conforme tramite il rilascio di una Dichiarazione EAC o Certificato EAC.
Inoltre, sarà necessario applicare il marchio sulla targhetta o imballo.
Fornite il servizio di Ente Dichiarante (Applicant)?
Sì. Il gruppo ExpertCert ha anche una sede nella Federazione Russa (OOO «EKSPERTSERT»).
Essendo registrata sul territorio dell’Unione Doganale può fornire il servizio di rappresentate.
Più dettagli →
Cos’è l’Unione Doganale Euroasiatica?
L’Unione Doganale EAC attualmente è composta da 5 paesi membri: Russia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Armenia.

L’unione doganale fu fondata nel 2010 tra la Russia, Bielorussia e Kazakhstan dando il via libera ad un’area di libero commercio trai i stati membri.

Il 01/01/2015 è entrato in vigore il trattato internazionale, siglato ad Astana il 29/05/2014 dai paesi fondatori: Russia, Bielorussia e Kazakistan, che ha istituito l'Unione economica euroasiatica, alla quale successivamente hanno aderito anche l'Armenia (02/01/2015) e il Kyrgyzstan (12/08/2015).
Il GOST è ancora valido?
Con l’entrata in vigore dei regolamenti TR CU , il certificato GOST viene richiesto sempre meno.
Viene richiesto per i prodotti utilizzati nell’ambito della ferrovia, armi da fuoco o attrezzatura non rientrante sotto i regolamenti EAC.
Quanto tempo è valido un Certificato di Conformità TR CU?
Il Certificato e Dichiarazione EAC, se rilasciati per produzione seriale, possono avere una validità massima di 5 anni.
Al termine della validità sarà necessario rifare l’Iter Certificativo.
Il Certificato e Dichiarazione EAC, se rilasciati per una singola commessa cessano la loro validità una volta importato la quantità di prodotti definita precedentemente durante l’Iter Certificativo.
Che cosa succede se i miei prodotti non ricadono sotto i regolamenti TR CU e GOST?
Per tali prodotti viene rilasciata una Lettera di Esenzione da parte di un Ente Certificatore Accreditato dove viene ufficialmente confermato da parte di un esperto tecnico che il prodotto non ricade sotto definiti regolamenti.
Che cos'è un passaporto tecnico?
Il Passaporto tecnico è un documento tecnico che viene emesso per ogni singolo serial number del prodotto e si riferisce specificamente ad esso. È un documento destinato all’utente finale. Riporta le caratteristiche tecniche, la data di produzione, i componenti principali utilizzati ed altri dati.
Tale documento dovrà accompagnare il proprio prodotto durante tutto il ciclo di vita.
Più dettagli →
Il CE è valido in Russia?
Il Certificato ed il marchio CE non viene riconosciuto dall’Unione Doganale.
Sarà necessario rendere conformi i prodotti utilizzando durante i collaudi le Direttive GOST.
I documenti tecnici devono essere in lingua russa?
Assolutamente sì. In fase di offerta ci basterà avere la documentazione necessaria anche in lingua inglese o italiana.
Durante la fase di registrazione è obbligatorio allegare i documenti in lingua russa.
ExpertCert offre il servizio di traduzione della documentazione tecnica tramite il proprio ufficio traduzioni.
Più dettagli →
Volete avere tempi e costi del servizio?